giovedì 25 gennaio 2018

Storie con morale: senza parole

“E’ vero che non possiamo inviare immagini, audio e video, che non esiste più la funzione scrittura, ma c’è ancora quella disegna nei vecchi modellini come il mio.”
“E chi si ricorda come si fa?”
“Figurati io, Donatella, sono stato sempre un pasticcione…”
“Papino?”
“Sì?”
“Mammina?”
“Sì?!”
“Io saprei disegnare…”
“E chi te l’ha insegnato? Non si fa più a scuola.”
“L’ho imparato da sola.”
“E come hai fatto a imparare a disegnare?”
“Semplice. Mi è bastato capire cosa significa..."

Leggi il resto

Nessun commento:

Posta un commento