venerdì 5 gennaio 2018

Storie con morale: divieto di sorridere

Che giornata, ragazzi. Definirla memorabile sarebbe riduttivo, ma andiamo per ordine, partiamo dall’inizio, dal c’era una volta e… come al solito, giudicate voi altri. Apro gli occhi come sempre al richiamo della sveglia del cellulare, con le palpebre ancora recalcitranti a lasciar spazio al cosiddetto specchio dell’anima, e mi dirigo con il consueto passo malfermo dell’uomo di mezz’età al mattino in cerca dell’agognato posto libero in bagno. Nel tragitto, mia moglie mi scorge dalla cucina, dove provvede al primo pasto dei pargoli...

Leggi il resto

Nessun commento:

Posta un commento