venerdì 19 gennaio 2018

Storia con morale sul riscaldamento globale e Tom

“Tom, comprendi che siamo tu e io, con le nostre ottuse ed egoiste scelte a provocare l'innalzamento innaturale della temperatura? Cavolo, come fai ad accettare di vivere il tempo che ti resta così? Sei come rassegnato, come un prigioniero che non scorga più alcuna salvezza all’orizzonte, condannato a vedere sempre la stessa immagine al di là del vetro, ammirando la vita fortunata di coloro che si approfittano della tua resa.”
Eppure, malgrado una partecipazione emotiva totale, Tom potrebbe incredibilmente insistere nel rimanere indifferente alle tue parole.

Leggi tutto

Nessun commento:

Posta un commento