Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Febbraio, 2018

Storie con morale sulle elezioni in Italia 2018

Io voto gli altri, perché voglio veder perdere questi e quelli.
Io voto questi, perché malgrado le dichiarazioni di facciata, gli altri sono uguali a quelli.
Io invece voto gli altri perché sono nuovi.
Io mi turo il naso e voto quelli perché sono il meno peggio.
Io allora voto questi perché le cose devono peggiorare del tutto, così possiamo solo risalire.
Io voto gli altri perché sono diversi da questi e quelli.
Io voto quelli perché, altrimenti, chi voto?

Leggi il resto

Storie con morale: Brooke Greenberg

Un segreto, già, un segreto prezioso.
Eccolo.
Mi chiamo Brooke e sono vissuta venti anni.
Venti anni in uno spazio piccolo, come solo sa essere il corpo di una bambina.
Dicono 76 centimetri di altezza per 7 chili circa.
Sarà, ai numeri non ho mai prestato particolare attenzione.
Questo non è un segreto, in effetti.

La bambina che non cresce mai, questo è il titolo del mio romanzo.
Anzi, del film.
Lo faranno, vedrete.
Sono curiosa di sapere chi interpreterà me stessa.

Leggi il resto

Storie con morale di bambini

Non dite che non l’avevo detto.
Ah, ma adesso mi sentono.
Adesso…
Diciamo tra un po’.
Ma che dico, tra molto di più.
Diciamo pure non prima che mi sia tolto qualche sfizio quaggiù.
Diciamo pure tutti gli sfizi del mondo.

Eppure mi avevano convinto, senza scherzi.

Leggi il resto

Storie con morale su internet: il passeggero

Mentre guardo la tv o navigo in rete, quando messaggio con il cellulare e quando mi fono i capelli, quando metto in moto la lavastoviglie e perfino quando mi lavo i denti con lo spazzolino elettrico. Insomma, tutte le volte che faccio qualcosa…
Per la precisione, signore, mi pare che non sia esatto.
Cioè?
Non tutte le volte che faccia qualcosa, bensì laddove lei usi un qualche tipo di macchina.
E c’è una differenza?
No, a quanto vedo, per lei no...

Leggi il resto

Storie con morale: quando si parla di te

Per la medesima ragione, leggerai di Islam e terrorismo nella stessa frase con frequenza inversamente proporzionale alla temporale distanza dal fatidico voto.
Secondo lo stesso giochino, o imbroglio, si parlerà di mafia e arresti di boss, quando i boss che si celano dietro quella stessa mafia e la mafia che si arricchisce alle spalle di quei medesimi boss saranno ormai altrove, proprio come una sorta di eterno Wile Coyote che si illuda di poter catturare l’inafferrabile Beep Beep con i suoi goffi ordigni.
E’ storia vecchia, nulla di nuovo...

Leggi il resto

Storie con morale video su cosa sono i virus oggi

Cosa sono i virus oggi?

Già, noi, che ci inquiniamo a vicenda, cercando disperatamente di far copie di noi stessi nella vita degli altri, rendendoli meno differenti possibile da quello che ci aspettiamo.
Siamo noi gli hacker, perché ciascuno di noi sta scrivendo questa folle storia.
E profittando della fragilità del mondo che per sua fortuna è rimasto fuori del palazzo dai mattoni di bit e le finestre di byte, rallentiamo ogni giorno che passa il nostro cammino verso il progresso che nei giorni andati gli incompresi scrittori di fantascienza hanno sognato per noi...


Storie con morale: cosa abbiamo imparato

Cosa ci siam detti, davvero, allorché abbiamo riscontrato la longevità dei danni del fascismo, immensamente difficili da sradicare nei più profondi recessi della nostra vituperata memoria.
Cosa ci hanno lasciato i meravigliosi epitaffi delle speciali donne e uomini che hanno dato la loro stessa vita per la pace degli abitanti della pagina seguente.
Cosa abbiamo pensato, nel momento in cui le evidenze della tragedia umana ci han toccato personalmente...

Leggi il resto

Storie con morale: Non in vendita

Ho inteso, amico, lei è uno di quelli.
Quelli chi?
Quelli che pretendono di sapere dove stanno andando. Però, avrebbe potuto dirmelo subito, non avrei sprecato fiato.
Perché?
Perché se lei vuole andare in un luogo preciso, è venuto nel posto sbagliato.
Come mai?
Vede, ciò di cui ha bisogno non è in vendita, non lo era ieri e non lo sarà neppure domani.
E cosa sarebbe?

Leggi il resto

Storie con morale su fascisti e antifascisti in Italia

Vi giurerà di aver mostrato sempre rispetto per le istituzioni e solidarietà verso la pubblica forza impegnata a difesa della cosa di tutti.
Prezioso contenitore dove proteggere e servire la cultura e le tradizioni le cui radici affondino direttamente nell’italico suolo.
Voi mostrerete comprensibile perplessità, ascoltando non l’uomo dei primi decenni del novecento, bensì di un millennio più tardi, ma costui vi guarderà con un’espressione fiera e indomita, e vi dirà che le idee non muoiono mai, che solo i codardi si arrendono e altra roba di siffatto tenore.
Ma voi, gente al di là di questo immobile calendario in cui siamo intrappolati, dove ogni anno sembra sempre più uguale al precedente, non credeteci...

Leggi il resto

Storie con morale sulla solitudine: soli

Quel posto è mio, scusi, c’ero prima io!
E allora? Ho fretta, non ho tempo da perdere con le stronzate.
Tu guarda questo… Dariuccio, scendi subito dall’auto e dai una lezione al prepotente…
Ma tanto è solo un programma, mica è vero…
Anche le umiliazioni virtuali fanno male, credimi. A meno che tu non le gradisca, ma tengo immediatamente a ribadire che le fruste e le manette non sono di mio gusto.
E se poi le prendo? A suo tempo ho impostato il mio mondo personale sulla modalità con esito imprevedibile…
Meglio una possibile sconfitta, che una certa, dice il detto.
Quale detto?
Dariuccio, sveglia, il tizio se ne sta andando…
Ehi, senta un po’? Lei non può fare come le pare…

Leggi il resto

Storie con morale sulla diversità: solo tra i simili

In cotal guisa si potrebbe iniziar viaggio e scalata dell’album sociale, di natura piramidale soltanto per chi antepone colori e forme alla preziosa pignatta alla fine del variopinto arco nel cielo.
Che nessun timorato del prossimo ha mai attraversato sino alla segreta e ambita meta.
Potresti metter da parte denaro, doni e sogni.
Potresti scambiarli tutti in un sol colpo per l’agognata maschera che ti confonda finalmente tra i molti.
Potresti addirittura lanciarti nella disperata impresa di cucirtela da te, come una sorta di tatuaggio dell’invisibilità.
Correndo il rischio di guadagnare al massimo un brandello di somiglianza...

Leggi tutto il racconto

Storie con morale sullo S P A M

Ebbene, mi è appena arrivato un messaggio che mi informa degli ormai scaduti termini legali per ottenere il dovuto. Ma lo sai che hanno fantasia, ‘sti tizi? Potrebbero usarla per scrivere storie, invece di rompere le palle a noi altri. Basta, mi sono scocciato, cancello tutto come al solito.
Suono eliminazione multipla.
Carlo…
Dimmi.
Stavo pensando…
A che?

Leggi il resto